Image
Image
Image
Image
Image

SENTIERO DI MARIA

SENTIERO DI MARIA

Il Sentiero di Maria è stato scoperto camminando. Da secoli esistono rotte da Verona al santuario più ardito d’Italia. Noi le abbiamo collegate per farle diventare un pellegrinaggio che parte dalla basilica di San Zeno e arriva a Madonna della Corona sul Monte Baldo, meta di pellegrini almeno dagli inizi del XVI secolo. A 774 metri sul mare, miracolosamente incastonato tra le pareti di montagna, quasi sospeso tra terra e cielo, si tratta del santuario mariano più ardito d’Italia. Il sentiero fa parte dei Cammini della Corona, una rete di vie percorribili che partono da diverse zone come il lago di Garda e la piana di Caprino Veronese e conducono verso il santuario.

Il Sentiero di Maria inizia dalla Basilica di San Zeno, patrono di Verona, e si snoda lungo le sponde verdeggianti del fiume Adige, seguendone l’ansa e lo scorrere placido delle acque che conducono fino a Pescantina. Da lì, il cammino porta al Santuario della Madonna del Perpetuo Soccorso di Bussolengo.

Image
Image
Image
Image
Il cammino riprende dal Santuario mariano di Bussolengo e risale l’argine sinistro del fiume Adige in direzione di Ponton di Sant’Ambrogio, accompagnato dal mormorio delle acque e dall’arte ricca di fede delle chiesette medievali che continuano a sorprendere e incuriosire il pellegrino. Attraversato il fiume e raggiunta località di Gaium s’inizia a salire per raggiungere la ventosa Rivoli Veronese.
Image
Image
Image
Image


Sentiero di Maria

Da Rivoli Veronese
a Spiazzi

TERZA TAPPA - 15,5 Km

Da Rivoli V.se si scende al monumento napoleonico per poi risalire verso Zuane e costeggiare il fianco orientale della piana di Caprino, lungo le frazioni pedemontane e di mezza montagna di Ruina, Lubiara, Pozza Gallet, Masi, percorrendo l’antica strada Cavalara, fino a raggiungere le creste del Monte Cimo presso il Forte, por poi ridiscendere a Spiazzi e da lì al Santuario. Il percorso sale dolcemente, sempre su strade sterrate o secondarie, consentendo a tutti di raggiungere facilmente il Santuario in circa 5 ore di cammino.
Image
Image
Image
Image


Sentiero di Maria

Da Rivoli Veronese
a Madonna della Corona

TERZA TAPPA - 12,2 Km
Variante A - Sentiero CAI EE n. 71

Questo percorso è consigliato ad escursionisti esperti della montagna e dotati di calzature appropriati. Si sale alla Corona sul sentiero CAI n. 71, lungo il versante atesino del Monte Baldo, in un ambiente selvaggio, sempre ombreggiato e di grande impatto naturalistico, con panorami sempre più ampi sulla valle. Si procede in modesta pendenza da Canale al Monte Cordespino e Pozza Gallet fino al Sentiero della Speranza, passando sotto il bordo roccioso del Monte Cimo.
Image
Image
Image
Image


Sentiero di Maria

Da Rivoli Veronese
a Madonna della Corona

TERZA TAPPA - 15 Km
Variante B - In Bici e a Piedi

A Rivoli V.se è possibile noleggiare una bici per raggiungere Brentino Belluno pedalando lungo la ciclovia dell’Adige-Sole e fare sosta nelle località di Canale, Cristo della Strada e Preabocco. Una volta raggiunto Brentino e depositata la bicicletta si raggiunge il Santuario salendo per lo storico Sentiero della Speranza.
Image
Image
Image
Image